RSS
Frog Zellos
Storie
[Commenti - 2]
Li uccisi tutti. Tutti a sangue freddo, in alcuni infilai le mani dentro il cuore e glielo stritolai dentro la cassa toracica guardandoli fissi negli occhi. Beandomi del loro terrore, e del loro dolore.
Diedi fuoco all’accampamento, e me ne andai, portandomi via con me la salma della mia mamma, e dandole degna sepoltura in un campo di candide margherite.
Era cosi completo l’essere immondo che ero. Il mostro.
Io sono il mostro. Fui sempre il mostro.
Prima, fui nominato cosi per via del mio aspetto, ma dopo, anche il mio animo era ormai diventato degno di quel nome.
Orripilante, Depravato, Piromane, Assassino, Servitore della morte…
Non mi mancava niente. Non sarebbe mi venuto al mondo un mostro migliore, anzi, peggiore di me.
Decisi dunque di fare della mia condanna la a forza. Se il destino aveva voluto che io fossi il mostro allora, avrei vissuto e agito come si addice a tale creatura. Lo giurai sull’anima della mamma.

Ciao a tutte!!
Sono felicissima perche' sono finalmente riuscita a buttare giu' qualcosa dopo mesi che non ci riuscivo.
Spero che vi piaccia perche' l'ho scritta di notte (ho finito alle 5), e ci ho messo tanto impegno. Spero di non aver perso troppo la mano e di non aver fatto troppi errori. Fatemi sapere se vi piace vi prego, grazie mille a tutte!
Categorie: Saint Seiya; Personaggi: Frog Zellos; Avvertimenti: Missing Moment
Collocazione: Hades
Generi: Drammatico
Lunghezza: One shot
Pairing: No pairing
Capitoli: 1 Lista dei capitoli Serie: Nessuno
Parole: 2370; Letture: 1818; Completa: Sì
Aggiornata: 28/08/2013; Pubblicata: 28/08/2013